La Casa

Casa Millegrü è una casa completamente attrezzata utilizzata per brevi periodi da viaggiatori che necessitino di una dimora temporanea nella splendida Pisa.

Il progetto da cui Casa Millegrü prende il nome è la creazione di mille (o più) gru di carta con l’aiuto di tutti gli ospiti che vorranno partecipare.

Le gru di carta

In Giappone, la gru è al centro di numerose storie e leggende; alcune ne elogiano la fedeltà, altre la tenacia, la più nota tra tutte le sue doti è forse la sua proverbiale longevità, stimata nelle leggende intorno ai mille anni.

Regalare una gru è considerato un augurio di longevità e di buona salute, regalare dunque mille gru di carta equivale ad un augurio di vita quasi infinito.

In Japan, the crane is at the center of many tales and legends. Some praise its loyalty, others its tenacity; the most famous of all its talents is perhaps its proverbial longevity, estimated in legends to be around a thousand years.

The origami crane is considered a wish of longevity and good health, thus giving of a thousand paper cranes is equivalent to a wish of an almost never ending life.

Le mille gru

Oggi la gru di origami è diventata un simbolo di pace grazie alla storia di una bimba giapponese, Sadako Sasaki, ammalatasi di leucemia in seguito al bombardamento di Hiroshima nel 1945: seguendo la leggenda provò assieme ad un’amica a piegare mille gru, sperando di guarire, ma (secondo una versione della storia) morì prima che l’opera fosse compiuta. Il suo sforzo fu raccolto da numerose persone in tutto il mondo che si sono impegnate a piegare mille e mille gru in segno di profonda commozione e come messaggio di pace mondiale. Nel Parco Memoriale della Pace di Hiroshima c’è una statua di Sadako che sostiene una gru d’oro e ai piedi della statua c’è una targa: “Questo è il nostro grido, questa è la nostra preghiera, la pace nel mondo”. Tutti gli ospiti di Casa Millegrü che vorranno partecipare a questo messaggio di pace potranno piegare una gru seguendo le istruzioni che troveranno al loro arrivo o nel video più in basso: buon viaggio e buon origami!

Istruzioni per la gru

Le recensioni